Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_zagabria

Duo Macerini - Rüdiger

Data:

14/11/2017


Duo Macerini - Rüdiger

PROGRAMMA DEI CONCERTI DEL 14 (Sebenico) E DEL 15 NOVEMBRE 2017 (Zagabria)
(Sono disponibili alcuni biglietti gratuiti per il concerto a Zagabria e si possono prenotare online /vedi sotto/ e ritirare alla cassa della Sala Lisinski)

César Franck (1822-1890)

Sonata in La maggiore per violino e pianoforte (1886)

· Allegretto ben moderato

· Allegro

· Ben moderato: Recitativo-Fantasia

· Allegretto poco mosso

----------------------Intervallo------------------------------------

Gian Francesco Malipiero (1882-1973)

Canto notturno per violino e pianoforte (1908)

Sergej Sergejewitsch Prokofjew (1891-1953)

Sonata nº 2 in re maggiore op. 94a (1944)

· Moderato

· Presto

· Andante

· Allegro con brio

Federico Rüdiger (*1995), violino

Leonardo Macerini (*1995), pianoforte

DUO MACERINI-RÜDIGER

Leonardo Macerini e Federico Rüdiger, entrambi classe 1995, si incontrano nel 2014 durante il Campus delle Arti a Bassano del Grappa. Essi intraprendono uno studio intenso di musica da camera seguendo i corsi tenuti dall'Ars Duo di Roma e si esibiscono fin da subito in sale da concerto importanti a Roma, quali Villa Torlonia, il Goethe Institut e l'auditorium della Banca d'Italia.

Partecipano all' edizione 2015 del concorso Federale Tedesco "Jugend Musiziert", nella sezione strumento ad arco e pianoforte, riuscendo a superare con successo le prime due fasi ed a ottenere un terzo premio (con primo e secondo premio non assegnati) alla finale svoltasi ad Amburgo. La vittoria al secondo round del concorso gli ha permesso di esibirsi nel prestigioso teatro Dal Verme a Milano.

Negli anni seguenti il duo si è perfezionato nelle masterclass di musica da camera presso il Campus delle Arti con i M.i Konstantin Bogino, Laura Pietrocini e Marco Fiorentini, mettendo in piedi un repertorio che comprende le sonate per violino e pianoforte più significative.

Grazie ad un premio vinto in occasione del Concorso del Campus delle Arti di Bassano edizione 2016 nel febbraio 2017 hanno registrato un CD per la Musikstrasse di Franco Bixio, presentato in un Concerto presso la Sala Trafalgar a Roma.

Federico Rüdiger, nato nel 1995, ha cominciato lo studio del violino col padre a cinque anni e dal 2007 ha frequentato regolarmente le masterclass di violino di Marco Fiorentini, il quale insieme a Laura Pietrocini e Konstantín Bogino lo ha seguito anche nella musica da camera. È cresciuto artisticamente e tecnicamente con i suddetti docenti frequentando regolarmente per 12 anni consecutivi il Campus delle Arti nelle diverse edizioni di Sangemini, Tuscania e Bassano del Grappa. Ha frequentato anche masterclass in Germania con Lena Neudauer ed Elisabeth Weber.

Si è laureato in Violino con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma nel luglio scorso, sotto la guida del Mº Maurizio Pepe.

Attualmente frequenta i corsi di Alto Perfezionamento presso l’Accademia “Lorenzo Perosi” di Biella nella classe del Mº Marco Rizzi.

Fin dall'età di 12 anni ha partecipato a concorsi musicali soprattutto in Germania (concorso federale "Jugend musiziert"), qualificandosi sempre nelle posizioni più alte: nel 2007 ha vinto il 1° premio nella categoria "archi solisti", nel 2008 il 3° premio nella "musica da camera per archi" a Saarbrücken, nel 2010 il 3° premio come violino solista a Lubecca, nel 2012 il 3° premio nella categoria "duo con pianoforte" a Stoccarda, nel 2013 il più alto riconoscimento, il 1° premio assoluto nella categoria "musica da camera con pianoforte" a Norimberga, ottenendo anche un premio speciale assegnato dalla casa editrice Bärenreiter per la migliore esecuzione "urtext", per l'interpretazione del 3° trio di Beethoven. Nel 2015 infine ha ottenuto ad Amburgo il 3° premio con 1° e 2° non assegnati nella categoria duo violino e pianoforte insieme al pianista Leonardo Macerini e nel 2016 il 3° premio a Kassel nella categoria violino solista. Ha avuto riconoscimenti anche in Italia: nel 2008 una menzione speciale "per la giovane età" al Concorso AGIMUS, nel 2011 il 1° premio per la categoria Musica da Camera al Concorso "Città di Magliano Sabina", nel 2012 il 4° premio al 18° Concorso di Musica da camera "Giulio Rospigliosi".

È stato in tournée con l'orchestra da camera barocca Junges Musikpodium di Dresda, diretta da Stefano Montanari, ed in qualità di violino solista o in gruppi da camera è stato protagonista di numerosi concerti: alle ambasciate tedesche del Cairo e di Atene, alla Biblioteca di Alessandria d'Egitto, al Mousiki Megaron di Salonicco; per l'ArtPtuj Festival in Slovenia, per il Festival del Campus delle Arti a Sangemini, Tuscania e Bassano, per l’OperaFestival di Bassano e per l'Associazione AIMR (Roma e Civitavecchia); un suo concerto presso il Consolato Generale Tedesco di Istanbul è stato ripreso dal canale televisivo ZDF.

Dal 2014 suona regolarmente in duo con il pianista Leonardo Macerini, con il quale si è esibito a Villa Torlonia, al Goethe Institut, all’Auditorium della Banca d’Italia e alla Sala Trafalgar a Roma e al Teatro dal Verme di Milano e con il quale ha inciso le Sonate di Franck e Prokofjew per la Ed. Musikstrasse.

Leonardo Macerini Inizia lo studio del pianoforte sotto la guida del M° S. Amidei proseguendo poi con il M° K. Bogino presso l'Accademia AIMR a Roma.

Dal 2014 è iscritto nella classe della prof.ssa M.G. Belli presso l’Ist. L.Boccherini di Lucca dove è attualmente laureando al Triennio di I Livello.

Nel novembre 2015 viene selezionato per eseguire il Terzo concerto di L.v. Beethoven con l'Orchestra del “Boccherini” diretta dal M° G. Mazzoli. Nello stesso anno l’ Associazione Musicale Lucchese lo premia assegnandogli la prestigiosa Borsa di studio riservata ai migliori allievi del Conservatorio.

Numerosi i riconoscimenti ottenuti in Concorsi pianistici Nazionali e Internazionali tra i quali il 2º premio al concorso Internazionale "Castiglion Fiorentino” e il 1°premio al IX concorso "Piove di Sacco” (2016).

Nel 2016 ottiene il Premio Speciale “L. Fubini" come miglior Primo Assoluto di tutte le sezioni e categorie del Concorso “Riviera della Versilia”.

Nel giugno 2017 vince il I Premio al Concorso Internazionale “Premio Crescendo” di Firenze, aggiudicandosi il premio speciale per la migliore esecuzione di un brano di Chopin. Numerose le occasioni che gli hanno permesso di esibirsi in sale da concerto importanti tra le quali l'Ambasciata del Brasile e Villa Torlonia a Roma, l'Oratorio di Santa Cecilia a Bologna, il Teatro Dal Verme a Milano e il Salone dei Cinquecento a Firenze.

Dal 2015 suona stabilmente in duo col violinista Federico Rüdiger, insieme al quale sta svolgendo un'intensa attività cameristica in Italia e all’estero.

Nel luglio 2017 partecipa al Festival Ikif presso l’ Hunter College di New York dove segue lezioni con docenti di fama internazionale.

Informazioni

Data: da Mar 14 Nov 2017 a Mer 15 Nov 2017

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Hrvatska glazbena mladež

Ingresso : a pagamento

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

HNK Šibenik / MD Lisinski Zagreb

1435